Piero Umiliani - Il Sito Ufficiale


Vai ai contenuti

Il Festival di Sanremo

TV e...


Ascolta un estratto di X "Sono un Sognatore"X
di G.C. Testoni- P.Umiliani, canta Paola Orlandi

Nella seconda metà degli Anni '50 è costume delle case discografiche proporre i brani ascoltati al Festival di Sanremo in varie edizioni rispetto a quelle presentate sul palco. Interpreti originali ma con orchestra e arrangiamento differenti, oppure con nuovi interpreti, versioni orchestrali e quant'altro, per una produzione ampia e destinata anche ai mercati internazionali, francese e spagnolo innanzitutto.

Il n.10 dell'Eco della Canzone, dedicato interamente al Festival.

E' in quest'ottica che Piero Umiliani si avvicina al Festival in occasione della sesta edizione datata 1956, un anno difficile per la manifestazione poichè la RAI, in conflitto con le case discografiche, ha fatto a meno dei divi dell'epoca presentando un gruppo di voci e volti nuovi, selezionati attraverso un concorso radiofonico. In quegli anni, è bene ricordarlo, la canzone è la vera e unica protagonista della manifestazione e quindi accade spesso che un cantante interprata due, tre o addirittura quattro canzoni.
In quella edizione vince la studentessa
Franca Raimondi con "Aprite le Finestre" ma è sempre la stessa Raimondi ad interpretare "Il Trenino del Destino" e "Sogni d'Or" , mentre Luciana Gonzales è la voce di "Parole e Musica" ed "E' Bello", quattro brani che divengono due singoli a 78 giri cantati da Rino Loddo con l'Orchestra di Piero Umiliani, pubblicati dall'RCA. Dopo essersi costruito una certa reputazione nel mondo del jazz Umiliani sta tentando una via personale verso la musica leggera, con un approccio orchestrale mai dimentico delle lezioni delle big band americane e con un cantante col quale aveva già collaborato per il brano "Serenata d'Inverno''.

Lo spartito di ''Sono un Sognatore'' pubblicato dalle edizioni Club

SONO UN SOGNATORE


L'anno successivo, quello della VII edizione, sancisce la pace tra le case discografiche e la tv e i divi tornano sul palco. Non solo, c'è anche una novità.
Viene inaugurata la sezione
"Canzoni dei Liberi Autori" per dare spazio a nuovi compositori con brani selezionati da un'apposita commissione. L'iniziativa fa parte del piano varato dalla RAI nel maggio precedente per il riordinamento della musica leggera nei programmi radiofonici.
Ed è in questa occasione che Umiliani partecipa in veste di compositore, con
"Sono un Sognatore" per i testi di Gian Carlo Testoni, portata sul palco dalla coppia Gino Latilla e Natalino Otto.
La canzone, uno swing melodico e raffinato, non fa breccia nella giuria e si piazza al decimo e ultimo posto della categoria. Ne seguirà un disco interpretato al femminile da
Paola Orlandi che riscuoterà un buon successo, come spesso accade alle canzoni "vittime" della giuria. Aldilà del risultato di classifica questa edizione segna comunque un exploit discografico per Piero Umiliani. Oltre a "Sono un Sognatore" la sua orchestra accompagna Nilla Pizzi in numerosi dischi dei successi di Sanremo con brani quali "Casetta in Canadà" e il melodrammatico "Ondamarina" (per la cronaca vincitore della sezione "Liberi Autori").

Il 78 giri di '''Sono un Sognatore''. Il brano portato al Festival da Gino Latilla e Natalino Otto è qui interpretato da Paola Orlandi.

L'EP ''4 Ballabili'' di Piero Umiliani e i suoi Solisti contiene versioni orchestrali e jazzate di alcuni brani del Festival del 1957.

Il 45 giri di ''Sono un Sognatore'. Nel 1957 imolti brani furono pubblicati sia su dischi a 78 giri che nel formato a 45 giri.


Con
Paola Orlandi arrivano altre interpretazioni tra cui "Scusami" e "Ancora ci Credo"., ma il meglio però appartiene alla produzione orchestrale di alcuni titoli sanremesi come "Il Pericolo Numero Uno" o "Il Nostro Sì" inserite nell'Extended Play "4 Ballabili" dove la musica di Sanremo finisce per essere ballata guancia a guancia o in uno scatenato foxtrot. Umiliani sta per comporre quel manifesto del jazz italiano che è stato "Da Roma a New York" e la sua idea di musica leggera non può allontanarsi troppo da quelle atmosfere.
Nelle successive edizioni del 1958 e del 1959 realizza altri dischi "sanremesi" con Nilla Pizzi ("Amare un Altro") e Teddy Reno ("Conoscerti"), ma dopo il boom de I Soliti Ignoti ormai la carriera di autore di colonne sonore sta assorbendo gran parte del suo tempo.
Destino vuole che proprio dal settore cinematografico sarebbe scaturita per Umiliani l'occasione di dare un ultimo saluto alla
kermesse sanremese scrivendo la colonna sonora del film Sanremo la Grande Sfida, un musicarello ambientato tra le quinte del Festival con Mario Carotenuto attore protagonista e vari cantanti italiani ad esibirsi sul set.

Il rapporto tra Umiliani e Sanremo si chiuderà nella maniera più congeniale per il maestro, con la partecipazione nei primi anni '60 ad alcune edizioni del Festival Internazionale del Jazz, stessa città dei fiori, ma tutta un'altra musica.

L'album ''Ballate a Sanremo''. Dieci brani di Sanremo 57 nella versione orchestrale di Piero Umiliani e Marcello De Martino.

L'album di Gino Latilla che contiene ''Sono un Sognatore'', interpretata dal cantante al Festival del 1957.

''Ispirazione'' è il romantico titolo di questo EP con brani di Nilla Pizzi e Paola Orlandi entrambe con l'Orchestra di Umiliani.

.

PIERO UMILIANI E SANREMO: DISCOGRAFIA SELEZIONATA


78 Giri

1956:
- Rino Loddo e l'Orchestra di Piero Umiliani: E' Bello / Il Trenino del Destino, RCA A25V 0456
- Rino Loddo e l'Orchestra di Piero Umiliani:
Parole e Musica / Sogni d'Oro, RCA A25V 0457

45 Giri

1957:
- Paola Orlandi e l'Orchestra di Piero Umiliani:
Scusami / Sono un Sognatore, RCA 45N 0551
- Paola Orlandi e l'Orchestra di Piero Umiliani:
Le Trote Blu / Ancora ci Credo RCA 45N 0552
- Nilla Pizzi e l'Orchestra di Piero Umiliani:
Casetta in Canadà / Ondamarina, RCA 45N 0561
- Nilla Pizzi e l'Orchestra di Piero Umiliani: Il Nostro Sì / Usignuolo, RCA 45N 0562
(i singoli del 1957 erano disponibili anche in formato 78 giri con codice RCA A25V e stesso nr. di catalogo).
1958:
- Nilla Pizzi e l'Orchestra di Piero Umiliani:
La Canzone che Piace a Te* / Amare un Altro RCA 45N 0648
1959:
- Teddy Reno e l'Orchestra di Piero Umiliani:
...Piove / Nessuno RCA 45N
- Teddy Reno e l'Orchestra di Piero Umiliani -
Avevamo la Stessa Età/ Lì per Lì, RCA Italiana 45N 0781

45 Giri Extended Play

1957:
- Piero Umiliani e I suoi Solisti: 4 Ballabili, RCA A72V 0099
lato A:
Il nostro Sì / Il mio Cielo; lato B: Un Certo Sorriso / Il Pericolo Numero Uno
- Nilla Pizzi:
Nilla Pizzi canta Sanremo 1957, RCA A72V 0102
lato A:
Corde della mia Chitarra** / Un Filo di Speranza**; lato B: Cancello tra le Rose** / Casetta in Canadà
- Nilla Pizzi e Paola Orlandi: Ispirazione, RCA A72V 0103
lato A:
Cancello tra le Rose* / Casetta in Canadà (Nilla Pizzi); lato B: Sono un Sognatore / Ancora ci Credo (Paola Orlandi)
- Nilla Pizzi e Elio Mauro:
Batticuore, RCA A72V 0104 (1957)
lato a:
Un Filo di Speranza** / Il Nostro Sì (Nilla Pizzi); Intorno a Te** / Per una Volta Ancora** (Elio Mauro)
1958:
- Nilla Pizzi:
1958 Nilla Pizzi a Sanremo RCA A72V 0229
lato A: Giuro d'Amarti Così* / L'Edera*; lato B: Amare un Altro / La Canzone che Piace a Te*
1959:
-
Teddy Reno e l'Orchestra di Piero Umiliani: Sanremo '59 RCA EPA 10038-1
lato A:
Conoscerti / Lì per Lì; lato B: ...Ma Baciami / Piove...

33 GIRI

1957:
- Gino Latilla: Sanremo 1957, Cetra LPA 95 (contiene Sono un Sognatore)
- Piero Umiliani e Marcello De Martino:
Ballate a Sanremo RCA A10V 0083
contiene 10 brani strumentali di cui cinque con l'Orchestra di Piero Umiliani:
Il Mio Cielo / Il Nostro Sì / La Cremagliera delle Dolomiti / Il Pericolo Numero Uno / Un Certo Sorriso

Nota:
* con l'Orchestra di Marcello De Martino ** con l'Orchestra di Walther Colì

Home Page | Bio e News | Colonne Sonore | Music, Maestro! | Mah-Nà Mah-Nà | TV e... | Slide Show | E Mail / Credits | Mappa del sito


Progetto e realizzazione a cura di Francesco Argento © 2009 - 2015 Risoluzione consigliata 1.280 x 800 pixel

Torna ai contenuti | Torna al menu